Tag «Paola Rosa Spinetti»

 

La dinamica dell’acqua all’origine dei processi di metamorfosi degli organismi viventi

scritto il 29 novembre 2010 da Prof. Emilio Del Giudice |  3 commenti  

E. Del Giudice (International Institute of Biophotonic, Neuss, Germany; Istituto Nazionale Fisica Nucleare, via Celoria, 16 – 20133 Milano, Italy)
Paola Rosa Spinetti (Progeam, Milano, Italia)
Alberto Tedeschi (WHITE Holographic Bioresonance, Milano, Italia)

pubblicato il 3 settembre 2010 su Water ISSN 2073-4441 www.mdpi.com/journal/water

L’acqua liquida è stata riconosciuta da tempo come la matrice di molti processi, compresa la vita ed anche la dinamica delle rocce.

L’interazione tra biomolecole avviene in modo differente dai sistemi non-acquosi e quest’ultimi sono incapaci di produrre la vita.

Questa abilità di produrre processi vitali implica una specifica struttura dell’acqua liquida.

In accordo con la moderna Teoria dei Campi Quantistici (QFT) un principio di complementarietà (nel senso in cui viene inteso da Niels Bohr) connette il numero N dei quanti (compreso il campo della materia dove i quanti sono proprio gli atomi/molecole) e la fase Ф . Questo significa che, quando ci si focalizza sulla struttura atomica della materia, si perde la visione delle sue proprietà relative alla coerenza e, viceversa, quando si esamina la dinamica di fase del sistema la struttura atomica del sistema stesso diviene indefinita. L’elio liquido e superfluido è stato il primo esempio di questa specifica dinamica.

Nel presente lavoro mostriamo come la considerazione della dinamica di fase dell’acqua liquida permetta di comprendere il suo ruolo specifico nell’origine dell’auto-organizzazione degli organismi viventi e degli ecosistemi.

Leggi l'articolo

Chi siamo

Dr. Elio Sermoneta, fondatore del sito e pioniere della metodica, e il Gruppo di Ricerca: Team e Collaboratori.

Date e Luoghi

I dettagli dei prossimi eventi e le indicazioni per incontrare il Dr. Elio Sermoneta su Appuntamenti.

Contattaci

Vuoi contattare il Dr. Elio Sermoneta o i membri del Gruppo di Ricerca? Seleziona il collegamento Contattaci